I colori della natura nel periodo che va da metà marzo a metà giugno si riflettono nelle persone appartenenti a questa categoria cromatica, molto rara in Italia, dividendosi in 4 gruppi: Primavera Brillante, Primavera Assoluta, Primavera Chiara, Primavera Chiara Soft.

Vediamoli nel dettaglio:

La Stagione Primavera Brillante ha come caratteristica dominante il croma alto e quindi l’elevata brillantezza dei suoi colori. La sua temperatura è calda e il suo contrasto è molto alto. I capelli delle persone appartenenti a questa Stagione sono per lo più biondi, rossi o castani caldi naturali; gli occhi azzurri o verdi molto intensi, e l’incarnato è molto luminoso.

La palette ideale per la Stagione Primavera Brillante è composta da tonalità accese e limpide, a temperatura neutra-calda. Il contrasto che più la valorizza è molto alto, con accostamenti di tonalità decisamente opposte.


La Stagione Primavera Assoluta ha come caratteristica dominante la temperatura caldissima dei suoi colori medio-chiari. Il suo croma è alto e il contrasto medio. I capelli delle persone appartenenti a questa Stagione sono per lo più rossi naturali molto accesi con qualche eccezione di biondi molto caldi; gli occhi variano dall’azzurro al verde acqua e l’incarnato è chiaro e vivace.

La palette ideale per la Stagione Primavera Assoluta è composta da tonalità a temperatura caldissima con una luminosità alta. Anche il contrasto è alto, ciò significa che è valorizzata da abbinamenti con un contrasto marcato, ma non quanto quello delle precedenti Primavere Brillanti.


La Stagione Primavera Chiara ha come caratteristica dominante la chiarezza dei suoi colori. Il suo croma è medio-alto, mentre il suo contrasto medio-basso. I capelli delle persone appartenenti a questa Stagione sono biondi chiari caldi naturali o rossi chiari naturali; gli occhi sono azzurri o verde acqua e l’incarnato è molto chiaro: pescato o avorio.

La palette ideale per la Stagione Primavera Chiara è composta da tonalità limpide e molto luminose, con una temperatura neutro-calda. Il contrasto più adatto a lei è medio-basso, ossia la valorizzano di più gli accostamenti di tonalità con intensità simile, mentre è meglio evitare i contrasti troppo decisi.


La Stagione Primavera Chiara Soft ha come caratteristica dominante la luminosità molto morbida e soft dei suoi colori. La sua temperatura è neutro-calda, il suo croma è medio e il suo contrasto basso. I capelli delle persone appartenenti a questa Stagione sono biondi chiari e scuri o castani molto chiari; gli occhi sono azzurri, verde acqua o nocciola e l’incarnato è molto chiaro e soft.

La palette ideale per la Stagione Primavera Chiara-Soft è composta da tonalità a temperatura neutro-calda, soft e morbidi, con un’alta luminosità. Il contrasto ideale è ancora più basso rispetto alle Primavere Chiare, da ottenere con varie gradazioni dello stesso tono che si richiama nei vari capi e accessori che compongono l’outfit.

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.