Follow:

Tendenza animalier: istruzioni per l’uso e come abbinare

L’animalier è una tendenza nata nei primi decenni del secolo scorso che, è risaputo, ciclicamente torna in voga. Personalmente non ne sono mai stata una grande fan ma apprezzo il nuovo mood che contraddistingue questa tendenza dalle precedenti: una versione meno sexy e tarzana a favore di una più semplice e glam con abbinamenti adatti a tutti gli stili.

animalier abbinare curvy plus size

E’ uso comune credere che certi modelli, fantasie e stampe, siano per le pochissime elette con il classico fisico da super model e, per questo, precluse a tutte coloro che portano una taglia maggiore della 44. Il mio pensiero in questi casi è sempre lo stesso: tutti possiamo indossare tutto, non esiste niente che non può essere adattato al tuo fisico. Perché il punto è proprio questo: non è il tuo corpo a doversi adattare, ma l’abito. Ciò che è certo è che se vogliamo indossarla e valorizzarci al contempo, è necessario saperla dosare e abbinare assecondando le nostre caratteristiche fisiche.

 

La prima cosa da fare è prendere coscienza del fatto che l’animalier è una fantasia, ed è una di quelle che si fa notare. Puoi renderla meno appariscente sdrammatizzando la sua allure sexy abbinandola a capi basic dai colori neutri a tinta unita e rendendola l’unica protagonista del tuo outfit. Puoi anche renderla più glam ed elegante abbinandola a gioielli e accessori femminili. Come tutte le fantasie attirerà l’attenzione sulla parte del corpo in cui vai ad indossarla, quindi utilizza a tuo favore questa caratteristica per valorizzare il tuo corpo e riequilibrare i volumi.

Vediamo nel dettaglio come:

 

 

Se hai la parte superiore del corpo più minuta di quella inferiore, con le spalle e il torace più piccoli dei fianchi e del bacino, il miglior modo per indossare l’animalier è in un top, una blusa o una camicetta abbinata ad una gonna a campana o un pantalone scuro. La fantasia attirerà l’attenzione sulla tua parte alta del corpo rendendo i tuoi volumi più equilibrati e proporzionati.

animalier abbinare forma corpo curvy plus size

 

Se hai la parte superiore del corpo più ampia di quella inferiore, con le spalle e il torace più ampi dei fianchi e del bacino oppure con un punto vita poco segnato e seno e pancia abbondanti, e le tue gambe sono dritte e poco formose, il miglior modo per indossare l’animalier è in una gonna sopra al ginocchio abbinata ad un maglione scuro con lo scollo a V. La fantasia attirerà l’attenzione sulla tua parte bassa del corpo rendendo i tuoi volumi più equilibrati e proporzionati.

Forme del corpo animalier abbinare curvy plus size

 

Se nel tuo corpo i volumi sono equilibrati e non hai sproporzioni evidenti, le tue spalle sono ampie quanto i tuoi fianchi e con un punto vita ben visibile e segnato, il miglior modo per indossare l’animalier è in un cappotto o un abito. La fantasia attirerà l’attenzione su tutto il tuo corpo senza rovinare l’equilibrio naturale dei tuoi volumi.

forme del corpo abbinare animalier curvy e plus size

 

Se come me l’animalier non ti fa impazzire ma vorresti in ogni caso provare ad inserire questo trend nel tuo guardaroba il modo migliore è limitarlo a dei piccoli tocchi negli accessori, come scarpe, borse, cinture.

Forme del corpo abbinare animalier curvy plus size

 

Ricorda che animalier non è solo il leopardato, ma tutti i pattern animal: zebrato, pitonato, maculato, giraffa, eccetera. Scegli il tuo in base al gusto, ovviamente, ma anche in base ai tuoi colori ideali che puoi scoprire tramite la conoscenza della tua Stagione.

animalier abbinare forme del corpo curvy plus size

Share on
Previous Post Next Post

Potrebbe piacerti anche

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.