Follow:

La guida completa allo shopping online

Nel primo articolo di questo nuovo anno vorrei rispondere in maniera completa ed esauriente all’argomento più quotato dei miei (quasi) due anni di carriera in rete: acquistare abbigliamento online. Lo shopping online al giorno d’oggi è una risorsa da sfruttare, specialmente per noi italiane con taglie plus. Acquistando abbigliamento online si risparmia, si ha tantissima scelta e una gamma enorme di taglie, modelli, stili. Non dobbiamo più accontentarci dei vestiti che troviamo, di quelle orrende fantasie a fiori, di quei modelli enormi ed informi, perchè tanto per me non c’è altro.

Tuttavia, molte donne sono ancora restie. Forse anche tu che stai leggendo non hai mai provato ad acquistare online, forse hai paura di buttare soldi in acquisti sbagliati o forse hai paura di incappare in fregature. Non so se con questo articolo riuscirò a darti il coraggio di provare, ma ti prometto che avrai tutti gli elementi necessari che ti permetteranno di effettuare acquisti con successo!

Affidabilità

Scegliere un sito affidabile è il primo passo per acquistare online a cuor leggero. A nessuno piacciono le fregature! Opta per siti conosciuti, ampiamente consigliati e recensiti. Se però, quel capo che ti piace così tanto proviene da un sito che non hai mai sentito nominare, l’unica cosa da fare è informarsi: cerca su Google, troverai sicuramente forum e blog che ne parlano e danno la loro opinione, positiva o negativa che sia.

Taglie

Impara a considerare le taglie dei concetti astratti. Al giorno d’oggi sono i singoli marchi a decidere a che taglia far corrispondere determinate misure, per cui è perfettamente normale che in un sito si corrisponda ad una 48 e in un altro sito ad una 54. Come evitare, allora, di acquistare capi troppo piccoli o troppo grandi? Semplicemente misurando giroseno, girovita e fianchi con un metro morbido come quelli da sarta, e confrontando le misure ottenute con la tabella taglie del sito dove abbiamo intenzione di acquistare.

Nel sito Asos è stato da poco aggiunto un nuovo strumento che, oltre alle tabelle taglie, può aiutare a capire con maggior precisione qual è la taglia più adatta da scegliere

Descrizione del capo

La fotografia non è l’unico elemento di cui tenere considerazione per capire se un capo fa davvero al caso tuo. E’ nella descrizione che troverai tutto ciò che ti serve sapere per avere la conferma che quel capo è perfetto per te. Basandoti solo sulla foto di presentazione il capo potrebbe sembrare più corto o più lungo di quanto sarebbe su di te, poiché indossato da una modella più alta o più bassa o con una taglia più piccola o più grande rispetto alla tua; oppure potrebbe sembrare di un tessuto spesso e sostenuto ed essere in realtà di maglina, ossia un tessuto morbido ed elasticizzato. Leggere attentamente la descrizione ti aiuterà ad evitare numerose delusioni da acquisti sbagliati! Un altro strumento molto valido allo stesso scopo sono i video, che ti permettono di vedere il capo nella sua totalità e in movimento.

Esempio di descrizione dal sito Zalando. Vengono date le caratteristiche approfondite del capo, l’altezza e la taglia della modella che veste il capo in foto, in modo che si possa paragonare le lunghezze dell’abito su di lei e su di noi.

Recensioni

Sono sempre di più i siti che prevedono uno spazio apposito in cui inserire o leggere le recensioni di un determinato capo. Fai tesoro di questa opportunità! Non tutti i capi hanno la stessa vestibilità e a volte il colore potrebbe essere più acceso o più spento di quanto non sembri nella foto di presentazione: dalle recensioni puoi dedurre qualche informazione in più, mancante nella descrizione.

Esempio di recensioni su Bonprix e su Zalando

Forma del corpo e stagione di colori

Quando scegliamo di acquistare online sappiamo che non avremo la possibilità di provare i capi in camerino, come normalmente avviene quando si acquista di persona in negozio. Questo però non significa che non debbano essere fatte delle valutazioni! Hai visto un bellissimo maglione a trecce oversize, che veste benissimo la modella, sembra proprio il colore e il modello giusto per lei. Peccato però che lei sia una bionda fredda e tu una castana caldissima, con un bel punto vita da mostrare che sarebbe davvero un peccato infagottare e nascondere! Ovviamente questo è solo un esempio tra il milione che potrebbero essere fatti, ma sono proprio queste le riflessioni da fare prima di cliccare su aggiungi al carrello. Non hai lo specchio del camerino ad aprirti gli occhi davanti ad una scelta sbagliata! Conoscere approfonditamente la tua Forma del corpo e i colori che più ti donano è fondamentale per fare acquisti online di successo, oltre che a rendere più semplici quelli di persona.

Prezzo

Spesso un marchio è venduto in diversi e-commerce, è quindi molto probabile trovare lo stesso capo in diversi siti, a diversi prezzi: prima di acquistare confrontali, potresti risparmiare anche decine di euro!

Lo stesso vestito, tre prezzi diversi

Tempi e costi di spedizione

Prima di procedere all’acquisto controlla sempre i tempi e i costi di spedizione. A volte, infatti, ad un risparmio iniziale si vanno a sommare costi di spedizione spropositati, a causa di cui il risparmio viene meno; altre volte capita di dover aspettare diverse settimane per ricevere il pacco (specialmente nel caso di acquisti in siti americani o asiatici) e se un capo ti dovesse servire urgentemente non farebbe al caso tuo. Per fortuna sono sempre di più i siti che applicano spese di spedizione gratuite e i tempi di spedizione diventano sempre più brevi.

Spedizione da fuori Europa e la dogana

Se hai deciso di acquistare qualcosa da un e-commerce di un qualsiasi stato fuori dalla comunità europea non avente una sede in Italia (o in Europa), per un valore superiore di 22 € escluse spese di spedizione, devi considerare che la consegna di ciò che hai acquistato, probabilmente, sarà ritardata dalla dogana che tratterrà il tuo pacco per una tempistica che va da qualche giorno a qualche settimana, ed esserti infine recapitato con un sovrapprezzo, che può comprendere l’IVA o il dazio doganale, il valore transazione e gli oneri di vettore, da pagare alla consegna del pacco.

Pagamenti

Il metodo da privilegiare per effettuare i pagamenti online è sempre e solo PayPal, sicuro e criptato che, oltre a non farti inserire dati sensibili e codici sul web, ti tutela nel caso di scorrettezze del venditore. La creazione dell’account e il suo utilizzo sono completamente gratuiti. Potrai poi ricaricare il tuo saldo PayPal o, se preferisci, collegare all’account il tuo conto corrente e/o la carta di credito e prepagata, e potrai acquistare in totale sicurezza. E’ il metodo privilegiato anche dagli e-commerce più seri e per pagare ti basterà selezionare la voce PayPal, inserire l’email e la password nella finestra che si sarà aperta per accedere al vostro account e dare l’ok al pagamento. Inoltre, nel momento in cui dovessi avere un problema (pacco non recapitato o recapitato con molto ritardo, oppure non conforme alla descrizione) potrai avvalerti del servizio legale aprendo una contestazione. Dopo degli accertamenti che saranno svolti dal team, sarai rimborsata. Alcuni shop online prevedono il pagamento con contrassegno, ossia alla consegna, ma sempre con sovrapprezzo di qualche euro.

Ti consiglio caldamente di evitare i pagamenti fatti direttamente con Postepay in quanto non tracciabili (e rimborsabili in caso di truffa) e, quindi, di diffidare da chiunque ti dia come unico metodo di pagamento Postepay.

Il reso

Nonostante tutte le accortezze del caso, capita a tutti di sbagliare un acquisto. Niente di irreparabile, tranquilla! Semplicemente si procede nel fare il reso. Per la maggior parte dei siti il reso è gratuito o ha un costo irrisorio, ma ha delle tempistiche e degli aspetti da rispettare, per questo è importante controllare sin da subito quali sono i termini di recesso.

I termini di recesso del sito Asos a sinistra e del sito Zalando a destra

Quali sono i miei e-commerce di fiducia?

Ecco i miei fidati 8:

 

Non ti resta che provare, magari approfittando proprio degli sconti di questi saldi invernali! 🙂

Share on
Previous Post Next Post

Potrebbe piacerti anche

2 Comments

  • Reply Mariacarla

    Molto utile questo articolo per me che sono sempre restia a comprare on line. Seguirò intutoi suggerimenti e proverò i miei primi acquisti on line

    gennaio 8, 2018 at 2:50 pm
    • Reply Gemma

      Ciao Mariacarla, grazie!
      Fammi sapere allora 🙂

      gennaio 8, 2018 at 4:01 pm

    Leave a Reply