Follow:

Parola d’ordine: OSARE

Qualcuno un giorno ha sentenziato che i leggings non andrebbero portati sopra i 90 kg di peso, perchè la vista di una donna sopra i 90 kg con dei leggings potrebbe urtare la sensibilità di chi le osserva. Qualcun altro, un altro giorno, ha sentenziato che le donne in sovrappeso ed obese non dovrebbero recarsi in spiaggia, per di più se indossano un bikini, perchè la vista di una donna sovrappeso ed obesa in costume da bagno potrebbe urtare la sensibilità di chi le osserva.

 

fgfdgdf

#bodylove campaign by Silvana Denker, leetchi.com

 

Qualcun altro ancora, ha sentenziato che il bianco no, per le donne in sovrappeso ed obese, dev’essere bandito dall’armadio, allarga, si vede tutto, e poi sai, la sensibilità delle persone che guardano potrebbe urtarsi. Eh sì, sapete tutte che potrei continuare per ore.

 

Siamo donne che spesso, riguardo al proprio aspetto fisico, hanno poca autostima e la minima critica o stupidata insensata che sentiamo, instilla in noi il dubbio dell’inadeguatezza. Noi ciccione abbiamo un brutto vizio, quello di sottostare ai limiti. Limiti che forse ci hanno imposto, o che forse ci siamo imposte autonomamente, ma il punto non è capire di chi è la “colpa”, il punto è riuscire a superarli, a liberarci da questi schemi ripetitivi che ormai affollano i nostri pensieri.

Ovviamente con ciò non intendo dire che dobbiamo metterci addosso qualcosa che non veste bene il nostro fisico, poichè la cosa fondamentale è sempre una: valorizzarsi. Non nasconderci sotto strati di vestiti sovrapposti, non vergognarci delle nostre forme ammazzandole in capi oversize, non indossando solo un non-colore, il nero, così da sembrare meno.

 

5a29affd4a3e12279f441eefc10a251b

 

OSIAMO.

Usciamo dal guscio, dalla comfort-zone in cui ci siamo relegate per paura di sembrare troppo agli occhi nostri e degli altri. Cominciamo ad osare, indossando qualcosa che mai avremmo pensato anche solo di provare, per dar risalto al nostro corpo e alla nostra vita. Ecco alcune proposte pratiche:

  • Osare con le righe orizzontali

Le righe orizzontali allargano? Probabilmente sì. E’ un motivo valido per non indossarle? Assolutamente no.

6ee238f69a3bf62e31a44618e78f1dbb1

(dall’alto a sinistra) #1:sometimesglam.com; #2:beauticurve.com; #3:juromano.com; #4:beauticurve.com

  • Osare con i colori accesi

Accendiamo il nostro colorito e la nostra giornata con l’uso dei colori.

9b389b8249672055fcfbae3c1785a152a

(dall’alto a sinistra) #1:gabifresh.com; #2:styleismything.net; #3:no font #4:theinbetweengirls.com

  • Osare con i top peplum

Sì, allargano i fianchi. In compenso non segnano la pancia e sottolineano la vita.

l

(dall’alto a sinistra) #1 e #2:sometimesglam.com #3:taneshaawasthi.com; #4:trendycurvy.tumblr.com

  • Osare con le fantasie

Giustamente dosate e abbinate danno molto carattere al look.

  • Osare con gli shorts

Avete delle belle cosce tornite? Mettetele in mostra con degli shorts e combatterete il caldo con un altro spirito!

  • Osare con i crop top

Abbinatelo a gonne o pantaloni a vita alta per essere chic, eleganti e non eccessive.

  • Osare con i pois

Il discorso fatto per le righe e le fantasie vale anche per i pois!

  • Osare con le gonne corte

Alternativa agli shorts per mostrare le belle gambe tornite e dire no al caldo!

  • Osare con il bianco e i colori neutri

Estivi, eleganti e semplici allo stesso tempo. Unica accortezza: non scegliete i capi dal tessuto semi-trasparente.

 

 

Share on
Previous Post Next Post

Potrebbe piacerti anche

2 Comments

  • Reply Le Parole in Bianco e Nero

    Bellissimo post!

    maggio 21, 2016 at 4:21 pm
  • Leave a Reply